2019.05.29 – UNDER16: UN 3:0 NON BASTA

Dopo un lungo periodo di allenamenti, iniziato subito dopo il termine del Campionato e durato circa un mese e mezzo, anche per la Under16 biancorossa arriva il momento più importante della stagione. Parliamo dell’appuntamento per il quale si lavora tutto l’anno e che dà modo di confrontarsi con le più forti e quotate formazioni italiane: le Finali Nazionali. L’edizione riservata alla categoria Under16 quest’anno è stata assegnata alla località marina di Alba Adriatica, in Abruzzo e i biancorossi sono inseriti in un girone preliminare decisamente tosto, nel quale spiccano Alessano, Isernia e – ahimè! – Trentino Volley. La partenza della delegazione bolzanina, formata da Rossi, Lazzarini, Verginer, Tanesini, Albanesi, Folgheraiter, Panizza, Zago, Santimaria, Palano, Tranne e Vigl, più lo Staff composto da Alessandro, Mattia e dal vulcanico Luca, è programmata per il primo pomeriggio di lunedì 27 maggio. Sotto la pioggia battente il viaggio scivola via senza particolari intoppi. Il giorno seguente una passeggiata lungo la spiaggia riempie la mattinata dei bolzanini prima del pranzo e del match inaugurale contro i cugini di Trentinovolley. Alle 16:00, puntualissimo, l’arbitro fischia l’inizio del match e di questa nuova avventura alle Finali di STS Volley. Il match termina con un netto 3:0 a favore dei trentini, che – lo ricordiamo – annoverano tra le loro fila volti moooolto noti di ex biancorossi. La nota positiva da cogliere all’interno della sconfitta sta nel fatto che, a dispetto dei pronostici favorevoli ai gialloblù, i bolzanini sfoderano davvero un gran bel primo parziale riuscendo a tratti ad impensierire la corazzata trentina e concludendo il set con un 21:25 tutto sommato onorevole. Si torna in albergo per la cena, e per l’occasione si festeggia il compleanno di Ale Zago e Patze con tanto di torta e foto di gruppo. La mattina seguente si torna in campo per affrontare i secondi avversari assegnati dal calendario gare e questa volta si tratta dei pugliesi di Alessano, squadra molto ben organizzata e dotata di evidenti qualità tecniche. L’avvio di partita mostra un atteggiamento da parte di STS Volley che sembra poter consentire di reggere il ritmo pugliese. I primi due set vanno ad Alessano, ma i bolzanini sono grintosi e riescono, così, a vincere con merito il terzo set, prima di arrendersi alla forza degli avversari nel quarto ed ultimo parziale. Buoni, comunque, i segnali manifestati dalla squadra capitanata da Luca Lazzarini, cosa questa che lascia accesa la fiammella della speranza di poter chiudere l’avventura di Alba Adriatica con una buona prestazione. Nel pomeriggio è in programma l’ultimo match di questo girone preliminare contro Isernia, squadra ancora in cerca di punti, così come i bolzanini. Confermando le buone sensazioni intraviste nel precedente incontro, il match dei biancorossi è a senso unico e finalmente STS Volley riesce ad imporsi incamerando la prima vittoria nella manifestazione. Vittoria che – pur non essendo sufficiente a consentire la permanenza per il prosieguo del torneo – consente ai bolzanini di piazzarsi 22esimi nella classifica generale su ventotto partecipanti. Dopo la benefica vittoria un bel bagno al mare per tutti, in attesa di una buona cena ristoratrice e una bella dormita. La mattina seguente, dopo colazione, la truppa si rimette in viaggio per fare ritorno a Bolzano. A bocce ferme si può sicuramente affermare che si è trattato di un’esperienza positiva per il gruppo, che ha risposto bene alle sollecitazioni imposte dal livello elevato di gioco mostrato da due delle tre avversarie incontrate. Purtroppo ci sono state diverse defezioni dell’ultimo momento e quindi resta il rammarico di non essersela potuta giocare al massimo delle possibilità, ma lo sport è anche questo. Il girone, inoltre, non è stato dei più fortunati, ma ciò nonostante – come del resto nel corso dell’intera stagione – non si è mai abbassata la testa. L’intero gruppo ha risposto sempre “presente!” regalando, comunque, delle belle soddisfazioni allo Staff!! Si conclude, quindi, una stagione davvero ricca di buone prestazioni e di vittorie, che a tratti ha fatto sognare Società e sostenitori, grazie alla forza di un gruppo davvero molto unito.

STS Official Site