2019.04.28 – UNDER12-S3: DOPPIO IMPEGNO

Doppio appuntamento casalingo per il gruppo Under12 di STS Volley: entrambe le squadre, sia Gialla che Blu, che nel pomeriggio di domenica 28 aprile si sono scontrate con la temibile ITAS Trentino Volley di Trento nell’ambito del Campionato regionale Under12-S3. La prima partita, giocata dai più esperti della squadra Gialla, ha portato con sé un grande valore tecnico e tante emozioni, il tutto accompagnato da un folto pubblico sia casalingo che proveniente da Trento. L’incontro è stato giocato praticamente ad armi pari con le due compagini che si sono praticamente equivalse. Dopo un primo set lasciato ai trentini, i ragazzi di Andrea ed Alice hanno subito reagito, mostrando di che pasta sono fatti portandosi a casa i seguenti due parziali e fissando quindi il punteggio su un temporaneo 2:1. Purtroppo l’inerzia non è stata abbastanza forte da portare i ragazzi capitanati da ‘Simoncino’ alla conquista del quarto set. Ma ancora non tutto era perduto, con il punteggio sul 2:2 mancava il quinto ed ultimo parziale da giocare, che oltre a dare un ulteriore punto decretava il vincitore della sfida. Che sia stato il set decisivo lo si è visto tanto in campo, con le squadre agguerrite che hanno lottato su ogni pallone, come anche in tribuna dove ogni punto conquistato veniva sottolineato da una calorosa esultanza. Non solo Il conto dei set ha mostrato una perfetta parità, ma anche il punteggio, che si è fissato sul 14 pari, così da rendere l’ultimo punto decisivo per l’esito di tutta la partita. Parliamoci chiaro, in quel momento veniva meno l’importanza del punto da aggiungere in classifica, bensì era molto più grande il desiderio di infliggere la prima sconfitta alla corrazzata trentina. Purtroppo non è bastato un muro magistrale di Bonsi, visto che in seguito c’è stata la copertura e il contrattacco vincente trentino che così facendo si è portata a casa il quindicesimo punto, il set e la vittoria finale. Il rammarico di aver sfiorato il colpaccio resta, ma anche la consapevolezza di aver messo in seria difficoltà chi in questo momento è primo in classifica senza sconfitte. Una prestazione lodevole da parte di tutta la squadra, da sottolineare la prestazione sopra la media di capitan ‘Simoncino’ e il compagno Bonsi. Cercando di vendicare questa amara sconfitta, STS Blu è scesa in campo come seconda avversaria dei trentini. Visto non solo la classifica, ma anche lo scontro appena passato, lo scopo era quello di giocare nel miglior modo possibile, senza sopperire all’esperto gioco dei trentini e, ovviamente, cercando di fare più punti possibile. Dal riscontro dei due allenatori Andrea e Alice, si può dire che l’obbiettivo sia stato ampiamente raggiunto. I ragazzi della squadra blu, infatti, hanno giocato un’ottima pallavolo, arrivando anche a sfiorare diverse volte la vittoria del set e tenendo testa agli amici-nemici del trentino, che in alcuni frangenti hanno mostrato grande stanchezza. Nonostante questa nota positiva e i costanti progressi mostrati nel corso del match, i pronostici non si sono smentiti e anche in questo caso, i Trentini si sono presi la vittoria con un 5:0 netto.

STS Official Site