2019.04.13 – UNDER14: UN ADEGUATO FINALE

Con la partita di sabato 13 aprile il Campionato regionale Under14 giunge al suo capolinea. Per i biancorossi di Armin Zanlucchi e Marco Feltrin è in programma l’atto finale di questa stagione contro i pari età dell’Argentario. Una vittoria da tre punti di STS Volley garantirebbe il mantenimento del secondo posto in classifica a prescindere dai risultati maturati sugli altri campi. La squadra del quartiere della collina di Trento naviga nelle zone di centro classifica, ma ha dimostrato nell’arco dell’intera annata una buona organizzazione di gioco, cosa che rende il compito dei padroni di casa ben più rischioso di una semplice formalità da sbrigare. L’avvio di partita è, guarda caso, favorevole ai trentini, ma – dopo qualche scambio – i biancorossi iniziano a forzare il ritmo e prendono un leggero vantaggio. Con fatica, ma con impegno, i padroni di casa mantengono il risicato vantaggio fino al 24:22 fino all’inaspettato fuori programma, che per fortuna si risolve senza danni eccessivi. Dopo il cambio palla ospite, sul punteggio di 24:23, uno scontro di gioco mette fuori causa i biancorossi Davide e Cristian. Passato lo spavento iniziale i ragazzi, chiaramente fermati precauzionalmente in panchina fino al termine della partita, si sono poi lentamente ripresi. Dopo il comprensibile trambusto, il finale di set si riaccende e si incanala sui binari del punto a punto, che si trascina fino al 29:27 in favore di STS Volley. Cambio di campo e obbligatorio cambio di assetto della formazione di casa, in modo da sopperire alle due defezioni. Fortunatamente il roster bolzanino è sufficientemente ampio e chi subentra agli infortunati garantisce il mantenimento del consueto livello di gioco. Gli ospiti trentini non smettono di mettere sotto pressione i padroni di casa, ma la solidità dei biancorossi (sempre granitici tra le mura amiche) consente di guadagnare un piccolo vantaggio utile per raggiungere il finale di set sul 25:22 e per portarsi sul 2:0 che condiziona pesantemente le velleità degli ospiti. Ecco, infatti, che nel terzo set i trentini tirano un po’ i remi in barca, lasciando più spazio al gioco di casa. I bolzanini non si fanno pregare e con crescente sicurezza si involano sul 25:19 arraffando i tre punti necessari a chiudere con il sorriso la giornata ed il Campionato stesso. Il bilancio stagionale, a questo punto, è sicuramente positivo con il raggiungimento di una posizione di classifica decisamente superiore alle attese di inizio stagione. Chiuso con un adeguato finale questo avvincente capitolo, ora ci sarà un mese di tempo per cercare di aumentare ancora il livello complessivo del gioco, lavorando con metodo senza lo stress del campionato. Lo scopo principale di queste quattro settimane di lavoro è quello di presentarsi alle Finali Nazionali di Bormio con tutte le carte in regola per tentare di mettere a segno il miglior piazzamento possibile nel panorama italiano.

STS Official Site