2019.04.07 – UNDER16: COLPO GROSSO

Sabato 6 aprile è in programma, al PalaDonBosco, il penultimo turno del Campionato regionale Under16. Il match è di quelli da non perdere: un autentico scontro al vertice! Sport Team Sudtirol, infatti, ospita il Lagaris Volley, che precede proprio i biancorossi – al primo posto in classifica – di soli tre punti. Durante le fasi di riscaldamento l’atmosfera dell’impianto bolzanino si elettrizza e gli spalti iniziano ad affollarsi di spettatori. I padroni di casa, comprensibilmente, ci tengono molto a rifarsi dopo la sconfitta subita nel match di andata, mentre il Lagaris Volley vuole assolutamente chiudere la regular season da prima della classe. L’arbitro dà il via alle ostilità ed è STS Volley a mostrare subito di avere una marcia in più. Gioco fluido, veloce ed efficace, che consente ai padroni di casa di prendere il largo già dalle prima fasi di gioco. Non a caso il primo parziale si chiude, in modo eccessivamente facile, con un nettissimo 25:14 che accende l’entusiasmo sugli spalti. Il secondo parziale, come facilmente prevedibile, è un’altra storia. Il Lagaris cresce, soprattutto a muro, costringendo – grazie a questo fondamentale – i padroni di casa a rischiare di più in attacco, incappando così in diversi errori. Sono errori che pesano come macigni e che compromettono pericolosamente l’andamento del set. Coach Alessandro si vede costretto a chiamare il secondo time out sul 15:22 per gli ospiti, riuscendo con alcune giuste indicazioni a raddrizzare l’andamento della frazione di gioco. STS Volley, infatti, non molla e con costanza risale fino al 22:24 cercando di vanificare il possibile pareggio ospite. Al Lagaris riesce, però, quell’ultimo cambio palla che consente di chiudere il set portando in parità il match. La contesa riprende dopo qualche limitato cambio di assetto tra le fila dei bolzanini e partita che cambia di nuovo volto. Il terzo set è caratterizzato da numerosi muro-punto (saranno la bellezza di dieci, a fine partita, per i biancorossi) che consentono a STS Volley di mantenersi costantemente avanti nel punteggio. A questo punto sono gli ospiti a vedersi costretti a forzare i colpi di attacco, cercando traiettorie difficilissime. Come accaduto nel set precedente, ma stavolta a parti invertite, è il Lagaris che inizia a commettere un’infinità di errori, sparando palloni anche di qualche metro fuori dal campo e aiutando i padroni di casa a chiudere agevolmente (25:16) il terzo set. Si arriva, quindi, al quarto e decisivo set: una vittoria da tre punti consentirebbe ai biancorossi di riagganciare gli avversari in vetta alla classifica, mentre un eventuale tie-break permetterebbe al massimo di avvicinarsi ad un solo punto dai primi.
Alla difficoltà della partita si aggiunge così l’aggravante della pressione legata all’esito finale. Ecco che si va, quindi, a ristabilire un certo equilibrio tra le due formazioni: il match si dipana senza vedere allunghi decisi ed è sostanzialmente in parità (18:18) fino alle fasi finali del set. Due pesanti murate consentono a Lazzarini e compagni di scappare sul 20:18, ma prontamente gli ospiti impattano sul 20:20! Ancora qualche schermaglia e in un lampo l’epilogo (22:22) si avvicina. Ecco un ace al servizio e un altro muro che valgono il 24:22 per STS Volley. È fatta? No!! Un errore bolzanino in battuta consente il riavvicinamento (24:23) del Lagaris. Servizio ospite, ottima ricezione di STS e contrattacco di Miki Burgmann che mette il sigillo (25:23) a questa avvincente contesa. Festa, gioia ed euforia per tutti, dagli spalti al campo. Tuffo di ringraziamento da parte dei ragazzi per il pubblico accorso numeroso in palestra e foto di rito sul campo, con la presenza dei non convocati per questo match, ma che sono stati accanto ai loro compagni sostenendoli dalle tribune. Emozionato e carico di adrenalina Coach Massignani: “È stata una grande partita, assolutamente meritata da parte di tutto il gruppo, nessuno escluso! Sono state un vero turbine le emozioni vissute questa sera, tutte bellissime! Mettiamo le mani su questa vittoria da tre punti che ci fa raggiungere in vetta proprio il Lagaris Volley a cinquantuno punti, quando al termine del Campionato manca un’ultima giornata. Ultima giornata che, comunque, non sarà assolutamente delle più facili, visto che saremo ospiti degli eterni amici-rivali di Trentino Volley in un match impegnativo ma tutto da vivere!

STS Official Site