2019.04.06 – UNDER14: MISSIONE COMPIUTA

La trasferta che la Under14 di Armin e Marco si accinge a compiere sabato 6 aprile potrebbe sembrare una passeggiata primaverile ad Arco. A dispetto delle più ottimistiche previsioni, invece, l’incontro disputato contro i padroni di casa del C9 Arco Riva “B” si trasforma per lunghi tratti del match in un’autentica sofferenza. Parlando di meriti, non si può non riconoscere agli arcensi un avvio di partita combattivo e condito da un ottimo livello di gioco. Ma se ai meriti di una squadra si contrappongono spesso i demeriti dell’altra, non si può sorvolare sull’atteggiamento eccessivamente rilassato che si respira nella metà campo biancorossa. L’incontro odierno è una sorta di remake di quello della settimana precedente, nel quale i bolzanini – impegnati contro il C9 Arco Riva “A” – avevano dovuto sfoderare una prestazione maiuscola per contrastare la prima squadra del C9. In questa occasione, invece, gli avversari sono i giovanissimi della squadra “B” che stazionano al penultimo posto in classifica. A dispetto della non proprio felice situazione di classifica, i giovani arcensi partono, però, a testa bassa accumulando la bellezza di undici punti di vantaggio e portandosi pericolosamente fino ad un 18:7 insperato. Solo a quel punto i biancorossi – fin lì decisamente assopiti – iniziano il loro risveglio agonistico caricati da uno degli ormai famosi e micidiali turni in battuta di Fabian. Un servizio dopo l’altro e lo svantaggio viene quasi azzerato. Sul finire del set grazie all’aumentata pressione dai nove metri e ai potenti attacchi – operati soprattutto da Davide – la rincorsa dei biancorossi viene coronata dal 25:23 che consente a STS Volley di riacciuffare un parziale che sembrava davvero volato via! Lo scampato pericolo non è ancora, però, una lezione sufficiente per i bolzanini: ecco che, infatti, anche il secondo parziale vede una decisa accelerazione (5:0) dei padroni di casa che mantengono il meritato, piccolo vantaggio fino a metà frazione. Il risveglio, questa volta, è più rapido e consente di mettere le cose in chiaro prima che il finale di set si avvicini troppo. L’aggiudicazione del set è cosa, finalmente, più semplice grazie al 25:18 che porta sul 2:0 gli ospiti bolzanini. Solo nel terzo set si riesce a percepire dal campo la differenza di valori che la classifica descrive così chiaramente. STS Volley riesce ad imporre con continuità il proprio gioco per l’intera frazione, finalizzato in particolar modo da Davide Latino che si esibisce in una delle sue migliori prestazioni, confermando così il suo buon momento di forma. A fine partita il “bomber” biancorosso mette a referto ben tredici punti su diciannove attacchi e zero errori. In chiusura il tabellino del match: C9 Arco B – STS 0:3 (23:25/18:25/ 10:25). Spögler 2, Pechlaner 12, Pan 1, Zozin 1, Ferrari 1, Latino 17, Feltrin 6, Rosa 2, Zamignan 1, Zelger 1, Agaj 4.

STS Official Site