2019.03.30 – SERIE D: SCONFITTA INDOLORE

Sabato 30 marzo riprende – per la formazione di Serie D biancorossa – la rincorsa alla salvezza con la disputa del terzultimo turno di Campionato. Per l’occasione STS Volley, reduce da una bruciante sconfitta patita dagli ACV Miners (lo ricordiamo: penultimi in classifica), ospita il C9 Arco Riva, formazione tranquillamente attestata in quinta posizione e che, quindi, non ha molto di più da chiedere a questa stagione prossima all’archiviazione. Questo aspetto nulla toglie alla necessità dei biancorossi di disputare un buon match, perché è indubbio che gli arcensi non si presenteranno in campo con l’intenzione di regalare nulla, nonostante si presentino al PalaDonBosco con una formazione rimaneggiata e che lascia spazio alle cosiddette seconde linee. La situazione di classifica dei bolzanini non è rosea, dopo un’intera stagione condotta in modo altalenante, ma neppure catastrofica (per quanto attiene il solo discorso salvezza), dato che i bolzanini mantengono sette punti di vantaggio sulla terzultima, distacco che potrebbe essere di vitale importanza di qui alla fine del Campionato. Anche la formazione di casa, per la quale i tecnici Luigi, Paolo e Roberto non hanno ancora trovato la giusta quadratura, si presenta con un assetto differente dalle ultime uscite, nella convinzione (o speranza?) di trovare finalmente le risposte positive che troppo spesso sono mancate. Pronti, via! E subito gli arcensi lasciano intendere, come ampiamente previsto, che sono saliti a Bolzano per giocare la loro onesta partita. I titolari della squadra ospite evidentemente scalpitavano dalla voglia di giocare un intero match e lo dimostrano prendendo in mano le redini del gioco ed involandosi alla conquista (25:20) del primo parziale. I padroni di casa sembrano avere capito l’antifona di ciò che sarà necessario mettere in campo per contrastare gli scatenati ospiti e, con caparbietà, si rimboccano le maniche e con un atteggiamento più spigliato rispetto alle fasi iniziali riescono ad impattare il conto dei set grazie al 25:18 con cui si aggiudicano il parziale. La reazione di STS Volley non sembra il classico fuoco di paglia e difatti i bolzanini riescono a confermare anche nel terzo set quanto di buono mostrato nel precedente. La sfida, però, si porta sul terreno infido del “punto a punto” che prosegue per l’intero parziale, salvo poi concedere agli arcensi quel minimo scarto (26:24) che regala loro il set ai vantaggi. Il set sfuggito in extremis ai biancorossi lascia il segno. Visto che nel successivo quarto parziale gli ospiti riprendono progressivamente il controllo del match fino ad involarsi sul 25:21 che mette fine alle ostilità con il 3:1 finale. STS Volley non muove, quindi, la classifica e rimane aggrappata ai ventuno punti che, complici le sconfitte di C9 Arco Riva Junior e ACV Miners, sembrano garantire la tanto agognata permanenza in Serie D. Coach Marchi analizza così la prestazione odierna: “Nonostante la seconda sconfitta della settimana sembra che possiamo dire archiviato il discorso salvezza, grazie ai risultati maturati sugli altri campi che ci permettono, quindi, di raggiungere l’obiettivo minimo che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Questa sera, stravolgendo parzialmente la formazione rispetto alla gara di mercoledì, abbiamo ottenuto risposte molto diverse dai ragazzi, che hanno alternato momenti di discreta pallavolo ad altri di black out ai quali non riesco ancora a fare l’abitudine. Considerando la giovane età e il vigore fisico dei nostri ragazzi (senza, poi dimenticare il punto della stagione a cui siamo arrivati) speravo di vedere un maggiore divario tra le formazioni in campo. Massimo rispetto, invece, per gli avversari che vanno solo elogiati per il gioco e per la grinta che mettono in ogni gara, cosa che ha ampiamente smentito le aspettative della vigilia. Da parte mia c’è il rammarico di non poter lottare per un obiettivo maggiore fino alla fine del campionato, dato che il mancato accesso ai play off fa terminare al 14 aprile la nostra stagione, lasciandoci senza incontri ufficiali fino al 4 giugno, data di inizio delle Finali Nazionali Under18.”

STS Official Site