2019.01.27 – UNDER18: IL DERBY DEI GIOVANI

Nella tarda mattinata di domenica 27 gennaio la palestra della Scuola Archimede di Bolzano ospita il derby cittadino tra le due sole formazioni iscritte al campionato regionale Under18: STS Volley e AVS Mosca Bruno. Si tratta – sulla carta – di un match a senso unico, visto che i biancorossi veleggiano abbastanza tranquilli nelle zone di metà classifica, mentre i loro concittadini guardano mestamente dal basso tutte le altre squadre della classifica, inchiodati a zero punti e zero set vinti. Quasi per restituire un po’ di “sale” ad una partita tutto sommato segnata, i tecnici di STS Volley decidono di gettare nella mischia una formazione quasi interamente formata da ragazzi Under16. L’innesto massiccio di “sotto quota” non crea particolari problemi alla gestione della gara, tanto che il primo set viene messo rapidamente in cassaforte con un 25:17 non pesantissimo, ma comunque eloquente. È a questo punto che l’inesperienza degli ospiti si manifesta allorché – forse pensando che la partita sia già tutta in discesa – si abbassa il livello di attenzione ed aumenta il numero di fatali disattenzioni che favoriscono i padroni di casa. Il divario sul campo, almeno sotto il profilo del punteggio, si assottiglia ed infatti il secondo set – per quanto vinto da STS Volley – si chiude con un 25:21 decisamente meno netto del precedente. Sullo slancio di una ritrovata fiducia AVS si butta a testa bassa cercando di innalzare il proprio livello di gioco, probabilmente facendo un po’ di affidamento sull’involontario aiuto degli ospiti. Ed ecco che, infatti, si materializza l’evento inaspettato (e certamente indesiderato da atleti, tecnici e dirigenti di STS Volley): AVS arraffa il primo set dell’intera stagione, dopo una tentata rimonta degli ospiti vanificata da un paio di errori gratuiti di troppo. Si riparte per il quarto parziale, nel quale AVS comincia a credere alla possibilità dell’impresa ma che viene ricacciata indietro dai biancorossi – nuovamente attenti e caparbi – che si involano fino al 25:19 che significa vittoria del derby e conquista di tre bei punti. Soddisfatto il commento post partita di Coach Marchi: “Conquistare il bottino pieno con un organico di atleti molto giovani regala sicuramente una domenica felice all’ intera Società che lavora sodo dietro le quinte per il percorso pallavolistico di questi ragazzi. Ho potuto vedere all’opera atleti che normalmente intravedo solo di sfuggita in palestra e i feedback avuti sono stati molto positivi, considerando il fatto che sono stati letteralmente “buttati” nella mischia nel derby cittadino. Dopo un buon avvio ci siamo rilassati, sbagliando atteggiamento. Invece che giocare con tranquillità e attenzione abbiamo dato per scontato che bastasse un livello di gioco minimo per portare a casa l’intera posta in palio. Fortunatamente il set perso – nonostante una bella rimonta interrotta per alcune nostre disattenzioni – ha prodotto l’effetto desiderato di rimettere tutti quanti in riga. La sofferta vittoria del set successivo va interpretata come una bella prova di maturità del gruppo che – pur composto per 5/7 da atleti in età Under16 – non si è lasciato innervosire e guidato dai giocatori più “esperti” ha messo le basi per il successo finale.”

STS Official Site