2018.12.22 – UNDER16: AGGRAPPATI ALLA VETTA

Continua imperterrita la cavalcata della Under16 di Alessandro, Mattia e Luca che chiudono questo 2018 ancora imbattuti e, soprattutto, saldamente ancorati alla vetta della classifica, anche se in coabitazione con il Lagaris Volley. Nel turno prenatalizio i biancorossi ospitano al PalaDonBosco il Promovolley, Società attestata subito alle spalle dei bolzanini e dunque squadra da prendere con le molle, visto che si tratta comunque di formazione da zone alte della classifica. I padroni di casa, però, sembrano davvero non nutrire timori reverenziali per nessun avversario e, consapevoli delle proprie qualità tecniche ed agonistiche partono a mille mettendo immediatamente pressione sui ricevitori ospiti grazie ad un servizio di ottima qualità. Con questo avvio prepotente i padroni di casa si portano agevolmente avanti nel punteggio, aprendo un divario incolmabile e che culmina nella vittoria per 25:16 del parziale. Altra storia nel secondo parziale, nel quale i trentini combattono punto a punto e si portano addirittura in vantaggio sul 20:22 quando il set si avvicina al suo epilogo. Ci pensa Simon a togliere le castagne dal fuoco: dalla linea di battuta infila una serie di ace che ribaltano il punteggio e portano alla vittoria del set per 25:22. Si riparte per il terzo parziale che vede gli ospiti del Promovolley nuovamente pericolosi e che già in avvio di parziale si portano avanti di sei punti fino al 15:22 che sembra una condanna. Ci pensa ancora Simon con la sua battuta ad impensierire gli ospiti risalendo la china fino al 22:24, questa volta però i trentini si mostrano freddi quel tanto che serve per chiudere il parziale in loro favore per 22:25. Al cambio di campo tocca, quindi, a Coach Alessandro farsi sentire, tanto che al rientro in campo per il quarto set i padroni di casa tornano ad essere freddi e cinici. I biancorossi sfoderano un altro dei loro set migliori e il parziale vola via fino al 25:18 in favore di STS. Al Promovolley va, dunque, riconosciuto il merito di avere strappato a Sport Team Sudtirol il secondo degli appena due set persi in otto partite. Magra consolazione per i trentini che devono comunque inchinarsi ai biancorossi per tre a uno, adattandosi a rimanere fermi al quarto posto. Grande l’euforia tra i padroni di casa, invece, che chiudono l’annata 2018 con l’ennesima prova di forza in attesa del momento della verità in cui ci sarà da chiarire a chi spetta – fra STS Volley e Lagaris – l’onore e il merito di occupare solitaria la prima posizione. Nel frattempo ci si può godere in totale serenità questa sospirata e meritata sosta invernale, che sarà in ogni caso arricchita anche da qualche sessione di allenamento utile a mantenere vivo il ritmo di gioco e, soprattutto, a smaltire le tossine delle immancabili mangiate festive. La ripresa dell’attività agonistica del Campionato regionale è prevista per il 12 gennaio 2019, proprio in casa di quel Lagaris Volley che al pari dei bolzanini sta interpretando una stagione impeccabile.

STS Official Site