Al termine di una stagione sportiva storica, nel piccolo di STS e di riflesso per la Fipav Alto Adige, è arrivato il riconoscimento dell’ottimo lavoro svolto.
Personalmente non avevo dubbi che la strada intrapresa, seppur irta di difficoltà ma necessaria per la filosofia sportiva di STS, potesse dare dei risultati positivi.

Far crescere e valorizzare gli atleti è il nostro obiettivo. Creare per loro opportunità e valutare collaborazioni che garantiscano una crescita tecnico agonistica è il nostro essere.
Il territorio altoatesino non offre al momento alcuna realtà maschile che implementi e garantisca qualità del lavoro migliore di STS. Da questa, ahimè triste, considerazione nasce la fortunata frequentazione con Trentino Volley.
Gli interessi reciproci si sposano a meraviglia, la credibilità delle persone non è mai messa in discussione, la convergenza di idee e filosofia ha poi facilitato il tutto.
Abbiamo colto l’attimo, sono state fatte scelte ben precise a discapito anche di risultati sportivi, preso decisioni in alcuni casi anche sofferte.
La serietà che ci contraddistingue e la coltura del lavoro ha fatto il resto.

L’ottimo rapporto con le società della provincia, creato e coltivato nel corso del tempo, è stato il primo tassello. Nulla si costruisce senza il rispetto e la stima reciproca.
E’ stata assemblata una squadra Under 14, classe 2003, con atleti provenienti da SSV Brixen, SSV Bruneck, Neumarkt Volley e STS naturalmente.
Tassello importante la conduzione tecnica di Armin Zanlucchi e Paolo Cerutti.
Altro tassello la programmazione settimanale di allenamenti  con Trentino Volley degli atleti STS più rappresentativi. A questo titolo fondamentale la disponibilità dei ragazzi e delle famiglie.
Altro tassello la società. Peccando d’umiltà, premiata la scelta della dirigenza ed il supporto all’iniziativa, la tenacia dimostrata anche nei momenti meno brillanti.
Un anno di lavoro conclusosi a Rossano Calabro in occasione delle finali nazionali di categoria.
Lo storico acceso alla seconda fase, l’entrata a suon di vittorie nei 16 top teams d’Italia, una sconfitta sul filo di lana  nel tie break decisivo contro Prato, poi arrivato 3° assoluto, ha impedito un risultato ancora più eclatante del 10° posto assoluto.

Torniamo alla ciliegina sulla torta.
Ora, terminata la stagione, come detto precedentemente è arrivato il riconoscimento più ambito ed importante in ambito federale.
Della squadra Under 14 che ha partecipato a Rossano Calabro alle Finali Nazionali, ben 5 atleti, e sottolineo 5 ATLETI, sono stati convocati a Vigna di Valle (Roma) dal selezionatore delle nazionali giovanili per una serie di stage.
In rigoroso ordine alfabetico: 
DELL’OSSO Stefano        STS BOLZANO             
FINKE Thomas               STS BOLZANO         
GIORDANI Simon           NEUMARKT VOLLEY     
HANNI Theo                  SSV BRUNECK               
VERGINER Patrick          SSV BRIXEN
Credo non sfugga ad alcuno il significato insito nelle convocazioni di atleti di 4 società sportive differenti!!
E’ una immensa gioia.
A nome di STS i ringraziamenti sono dovuti e d’obbligo alle società SSV Brixen, SSV Bruneck e Neumarkt Volley. Hanno prima di tutto creduto in STS dandoci la fiducia, poi hanno sposato l’idea ed il progetto.
E’ altresì doveroso ringraziare tutti gli altri ragazzi che hanno partecipato al progetto  nel corso della stagione:

ROSSI Simon  SSV BRIXEN
WOLF Alexander  SSV BRIXEN
AZZOLIN Daniel  NEUMARKT VOLLEY
PANIZZA Michele NEUMARKT VOLLEY
TANESINI Francesco NEUMARKT VOLLEY
ALBANESI Mattia STS BOLZANO
CAVALLARO Manuel STS BOLZANO
IACHELINI Tommaso STS BOLZANO
LAZZARINI Luca  STS BOLZANO

Un ringraziamento particolare agli atleti del Neumarkt Volley che hanno condiviso tutto il campionato regionale Under 14 con STS.

Terminata una stagione ne incomincia subito un’altra.
Come scritto al termine della passata stagione, STS è pronta e preparata ad affrontare le nuove sfide che il territorio offre. Sempre più agguerriti e sempre più consapevoli che la strada intrapresa sia quella giusta.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo